Perché aiutare il prossimo?

Ago
04

Perché aiutare il prossimo?

A volte è facile imbattersi in questi pensieri, a quale scopo si dovrebbero aiutare altre persone a noi sconosciute? soprattutto nel nostro paese in cui le difficoltà ormai appaiono quotidianamente, in cui la società corre così velocemente da lasciarti poco tempo per affrontare e risolvere i problemi o dove è difficile raccogliere speranze per raggiungere interessanti obiettivi migliorativi.

Sono quasi certo che in alcuni momenti la colpa sia anche la nostra, siamo diventati troppo egoisti, così dentro la società da escluderci da essa, accecati dal raggiungere degli obiettivi tralasciando tutto e tutti.

Non che in passato fosse diverso ma sicuramente era molto meno estremizzato di oggi, eppure esistono delle soluzioni o dei metodi alternativi; possibile che non si riesca ad avere una diversa chiave di lettura delle situazioni che viviamo? possibile che non ci sia un modo per risolvere i propri problemi o per raggiungere degli obiettivi? certamente ció è possibile. Per capirlo dobbiamo fare un passo indietro.

Ricordo che da ragazzino quando si aveva un problema e non si aveva il  coraggio di parlarne in famiglia, si ricorreva al nostro migliore amico, alla nostra fidanzata, o ad altri conoscenti. Loro stessi si consultavano magari con altre persone e nel giro di poco tempo si poteva giungere ad un consiglio utile, ad una soluzione o ad una visione delle cose che ci portava in breve tempo ad una conclusione. Oggi ci affidiamo esclusivamente a noi stessi e questo non sempre è un bene.

Oggi sono cambiate molte cose, siamo tecnologicamente avanzati, a tal punto dal credere di non essere più dipendenti da nessuno ma non è affatto così; pensiamo di non aver bisogno di aiuto, ci accontentiamo di ciò che raggiungiamo senza grandi pretese e automaticamente andiamo a creare una finta Comfort-Zone che non ci porterà da nessuna parte e che ci soddisferà solo nel breve periodo, ancor peggio se intorno a noi si ricreasse la stessa situazione; Questo succede perché noi guardiamo solo nel nostro piccolo orticello, non vogliamo una visuale differente perché troppo occupati dal “difendere” quel piccolo spazio conquistato!

Eppure se intorno a noi ci fosse una situazione differente forse il nostro modo di vedere le cose porterebbe a risultati migliori, per fare ciò si deve però iniziare da un percorso intimo e personale, un piccolo cambiamento che però porterebbe a grandi risultati nel lungo periodo, come?!

Con la positività e con l’impegno “sociale” di voler dare qualcosa in più alla società di oggi!

Rallentare non vuol dire per forza perdere perché non ci stiamo fermando, stiamo solamente alzando lo sguardo per carpire il paesaggio intorno a noi e catturare l’immagine di un percorso migliore da proseguire.

La Community di 2get crede fermamente nell’aiuto del prossimo creando una sorta di unione collettiva che condivida l’aiuto nel raggiungere gli obiettivi a chi,intorno a noi, vorrebbe ambire ad un Upgrade per la propria attività od al proprio hobby.

Il Crowdfunding noi lo vediamo così, un modo di raggiungere i propri obbiettivi in maniera differente, aiutandoci a vicenda; Perchè  ricordatevi che facendo del bene potrete solo migliorare voi stessi e ciò che vi circonda.

 

2get

Michael P.G.

Condividi

Nuovi Progetti

Commenti Recenti